//Consigli sul linguaggio del corpo del salone che danno la giusta impressione
  • en

Consigli sul linguaggio del corpo del salone che danno la giusta impressione

Ti sei mai sentito ad ascoltare un cliente con le braccia incrociate, il mento sporgente e una bocca increspata?

Oppure guardare di nascosto l’orologio o il telefono durante una consultazione?

Potresti dire più di quanto pensi.

Le azioni parlano più forte delle parole nei salotti di successo

Quando comunichiamo con i nostri clienti del salone (e altri membri del team) usiamo una combinazione di:

  • Parole
  • Tono di voce
  • Linguaggio del corpo e segni non verbali

Come puoi immaginare, i 3 elementi non hanno la stessa importanza.

Ma quanti di noi comprendono il significato della comunicazione non verbale quando si tratta di trattare con i nostri clienti?

Il linguaggio del corpo aziendale ha bisogno di riflessione

In particolare, i giovani membri del team spesso presumono che, poiché lavorano in un’atmosfera accogliente e vibrante, è accettabile usare lo stesso linguaggio del corpo che fanno a casa o socialmente.

Ma non sono a casa, sono al lavoro. E questo malinteso comunicativo modella l’esperienza del salone dei tuoi clienti. Spesso in peggio.

In questo post, guardo alle idee per una sessione di formazione linguistica del corpo per garantire ai tuoi clienti un’esperienza di salone di prima classe.

Inizia aiutando la tua squadra a capire che, anche se in silenzio, comunicano ancora i loro sentimenti interiori e i veri pensieri ai clienti attraverso la loro postura, le espressioni facciali e altri segnali non verbali.

Suggerimenti sul linguaggio del corpo positivo per parrucchieri e saloni di bellezza

[1] Esprimere interesse con il contatto visivo

Quante volte ti sei seduto in un ristorante e ti sei sentito invisibile? I camerieri eviteranno il contatto visivo per inviare il messaggio non verbale, “Sono troppo occupato per occuparti di te adesso.”

Se smetti di guardare il tuo cliente, i tuoi occhi le dicono che non la stai più ascoltando. Mantenere un buon contatto visivo mostra rispetto e interesse per ciò che i clienti di capelli e bellezza hanno da dire.

Gli esperti di linguaggio del corpo raccomandano di mirare a circa il 60-70% di contatti oculari con la consultazione del salone. Qualsiasi meno e segnalate una mancanza di interesse per il vostro cliente e i suoi problemi.

[2] Evita le barriere non verbali

Evita di porre una barriera fisica tra te e il tuo cliente.

Tenere in mano un asciugacapelli, una tazza o una bottiglia di prodotto crea un ostacolo nello spazio tra di voi. Le mani vuote sono le migliori per una consulenza al cliente.

Quando devi tenere qualcosa, tieni le mani intorno al livello della vita. Se ti senti a disagio, è probabile che tu possa cullare l’ostacolo sempre più vicino a te, rinforzando la barriera e segnalando il tuo disagio.

Pensaci. Un asciugacapelli attaccato al tuo petto sembra meno rilassato e più controllato di quello trattenuto a livello della vita.

 [3] Mostra che stai ascoltando i clienti del salone

Dimostra di essere amichevole, in ascolto e interessato da:

  • inclinando la testa da un lato
  • annuendo
  • sporgendosi in avanti..

Questi segni positivi non verbali confermano che siete impegnati e attenti durante le consultazioni con i clienti e ascoltate attivamente di fronte a un cliente scontento.

Al contrario, tendendo all’indietro o tenendo le mani in tasca segnala una mancanza di interesse, mancanza di rispetto e persino antipatia.

Ecco un suggerimento per incoraggiare qualcuno a continuare a parlare e aprirsi a te. Perfetto per le consultazioni con i clienti.

Prova ad annuire con la testa usando gruppi di tre piccoli cenni rapidi. La ricerca mostra che le persone parleranno tre o quattro volte più del solito quando l’ascoltatore annuisce in questo modo.

 [4] Mani e piedi rivelano sentimenti veri

  1. Evita di puntare con il dito indice o il pollice in quanto ciò appare maleducato. Invece, adottare i gesti delle mani aperte con i palmi rivolti verso l’alto. Avere i palmi leggermente in alto e verso l’esterno dice aperto e amichevole.
  2. Per quanto possa essere confortante di fronte a un cliente scomodo, non incrociare le braccia e le gambe poiché sembra difensivo e invia messaggi di “chiusura”. Pensa a questo in particolare quando stai facendo la prima consulenza al cliente e potresti sentirti apprensivo.
  3. I tuoi piedi si dimenano, si agitano e si agitano?

Hai dominato la postura sicura, la tua testa sta annuendo e le tue mani si aprono, eppure c’è un omaggio che spesso trascuriamo quando siamo stressati.

I nostri piedi tremanti.
I nostri piedi rivelano i nostri veri sentimenti mentre ci raggomitoliamo, stiracchiamo e rilassandoci rivelando il nostro stress, la noia o l’apprensione.

Quindi tieni i piedi fermi.

[5] Lo spazio personale è importante per i clienti del salone

Rispetta lo spazio personale del cliente. Non avvicinarti troppo perché sembra invadente e invadente.

Questo può essere un ingannevole linguaggio del corpo nel settore dei capelli e della bellezza quando a volte è necessario scendere e personale. Un buon argomento per alcuni allenamenti di squadra.

Una tattica rischiosa per il linguaggio del corpo …

Non vedevo l’ora di fare un bel colpo in un parrucchiere londinese di prima qualità prima di Salon International lo scorso ottobre.

La stilista, una ragazza deliziosa e spumeggiante, che mi ha fatto sedere sulla sedia, ha proceduto a fare l’intera consultazione dietro di me usando lo specchio.

Non una volta siamo venuti faccia a faccia o abbiamo avuto un contatto visivo perfetto, e ho dovuto urlare per farmi ascoltare dallo stilista dietro di me. Il colpo secco andava bene. Ma non è sufficiente se vuoi stupire i tuoi clienti. Mi è rimasta l’impressione che non le importasse e l’intera esperienza è stata molto impersonale.

Quindi, sempre sollevare uno sgabello e sedersi di fronte ai clienti.

[6] Legame con tocco/strong>

Il tocco giusto può creare immediatamente un legame con il tuo cliente.

La ricerca nel settore dell’ospitalità ha dimostrato di essere toccata
aumentato i suggerimenti che i clienti lasciano i loro server …

12%
I clienti che non sono stati toccati hanno lasciato un suggerimento medio del 12%.

14%
Suggerimenti aumentati al 14% da quelli che sono stati toccati sulle spalle.

17%
E al 17% da quelli toccati due volte sulla mano.

Il tocco più leggero crea legami e fiducia …

  • Condurre un cliente attraverso il salone – guidarla delicatamente con un tocco sul braccio.
  • Mentre si fa scorrere un asciugamano sulle spalle, farla sentire accudita e sicura, lisciandola sulle spalle con tre leggeri colpi.
  • Una stretta di mano o un bacio sulla guancia mentre si allontana rafforza il legame.

 [7] Postura che dice che sono fiducioso e un esperto

Sentirsi intimiditi o ansiosi? Darà via il gioco se ti muovi, lasci cadere il mento e inclini le spalle in avanti. Mentre giocherellare con i capelli, mordersi le unghie o agitarsi con i gioielli si rivela teso o nervoso.

Per mascherare queste emozioni e apparire fiduciosi nei confronti dei clienti del salone, è sufficiente stare dritti, mantenere la testa a livello, rilassare le spalle e distribuire il peso in modo uniforme su entrambe le gambe.

Un complimento per completare il tuo linguaggio del corpo

Dare e ricevere un complimento non è strettamente linguaggio del corpo, ma i due vanno di pari passo mentre mia madre mi ha fatto capire la scorsa notte al telefono.

Stava scoppiando a raccontarmi della sua visita agli acconciatori di ieri. Era la sua seconda visita e mentre camminava nella proprietaria del salone ammirava come il colore del suo vestito completasse il suo nuovo colore di capelli. Sembra un gesto così semplice, ma un complimento sincero è sempre un benvenuto per la giornata di qualcuno. La mamma è stata accolta, ha amato il resto della sua visita e la sua lealtà al nuovo salone è assicurata.

I complimenti specifici, come quello di mamma, tendono ad essere più memorabili mentre mostrano che stai prestando attenzione.

La sincerità è tutto ed è qui che entra in scena il linguaggio del tuo salone. Se la tua bocca ti sta dando un complimento, controlla la tua postura, l’espressione facciale o le braccia e le gambe non trasmettono un messaggio silenzioso diverso.

Ora, quando hai finito di leggere questo, sbatti la testa sulla tua porta del salone e dai un’occhiata a come la tua squadra sta misurando …

2018-05-08T11:23:18+00:00