//COLORE DEI CAPELLI AMMONIACA O MEA?
  • en

COLORE DEI CAPELLI AMMONIACA O MEA?

L’ammoniaca è stata utilizzata poiché le prime formule per i colori dei capelli sono state create più di 100 anni fa. È uno dei due ingredienti principali – l’altro è il perossido – che è essenziale per ottenere cambiamenti nel colore dei capelli in formule permanenti e demi-permanenti. Ecco lo scoop su questo ingrediente spesso controverso.
Come funziona il colore dei capelli di ammoniaca.

Il ruolo dell’ammoniaca è duplice: apre la cuticola dei capelli per facilitare il processo di ossidazione che alleggerisce il colore naturale dei capelli e aiuta a sviluppare il colore aggiunto. Poiché i capelli hanno un pH acido per natura, l’ammoniaca genera anche alcalinità per creare un cambiamento di colore permanente, in particolare quando si creano sfumature alte. Tutto il colore permanente dei capelli ha bisogno di un alcalinizzante chimico, come l’ammoniaca o MEA (monoetanolamina), per aprire la cuticola in modo che gli ingredienti nella formula del colore possano penetrare nel fusto del capello e creare la tonalità desiderata.

L’ammoniaca può causare reazioni allergiche?

Lo 0,5-1% della popolazione è veramente allergico al PPD o al PTD, le reazioni allergiche al colore dei capelli sono attivate principalmente da PPD o PTD, la molecola di colorante che è stata usata nelle formule di colore da quando furono sviluppate per la prima volta nel 1800 “È quasi impossibile che l’ammoniaca inneschi qualsiasi reazione allergica, infatti, l’ammoniaca sia prodotta naturalmente nel corpo umano.
Quando i clienti si lamentano di avere una reazione all’ammoniaca, di solito è perché sono sensibili all’odore, o agli allergeni nelle fragranze aggiunte nel colore dei capelli o hanno un cuoio capelluto prurito a causa delle reazioni chimiche a causa dell’acqua ossigenata che avviene durante i processi di ossidazione.

L’ammoniaca è una sostanza più leggera dell’acqua e durante l’ossidazione diventa un gas che penetra facilmente nel fusto del capello per creare la reazione chimica. Ma una volta fatto, è facilmente eliminato senza lasciare residui. MEA è un liquido denso che ha una molecola più grande. Apre la cuticola di meno, quindi è necessario compensare aggiungendo una quantità maggiore per ottenere gli stessi livelli di prestazioni. Poiché MEA è un liquido denso, deve essere eliminato con molta cura o continuerà a ossidarsi e riattivarsi anche dopo che il cliente ha lasciato il salone.

Ci sono alcune soluzioni per i prodotti di rimozione MEA come shampoo “Detox” con ingredienti aggiunti per mitigare il danno che può essere causato da MEA.

Colore all’ammoniaca, colore alla MEA,
Quale dovrei scegliere?

Dipende tutto da cosa vuoi ottenere.
Per gli effetti collaterali chimici più salutari, i capelli ad alto potere schiarente e il colore permanente più duraturo con meno danni, le formule a base di ammoniaca sono ancora la soluzione migliore.

2018-05-08T11:00:51+00:00